Vai all'homepage IISCA Vai all'homepage

pon 2014-2020

URP

 

Informazioni relative all'Ufficio Rapporti con il Pubblico

 

Legge n. 150/2000

 

 

Nel nostro Istituto i Servizi Amministrativi gestiscono tutte le pratiche necessarie per l'amministrazione, l'utenza e il proprio personale e anche le relazioni con il pubblico.

 

Orario di ricevimento dell'utenza:

DAL LUNEDI' AL SABATO DALLE ORE 8:00 ALLE ORE 8:30
MARTEDI' - GIOVEDI' - SABATO DALLE ORE 11:30 ALLE ORE 13:30

 

IL POMERIGGIO RIMARRANNO CHIUSI FINO ALLA FINE DEL MESE DI AGOSTO 2016


SEGRETERIA:

Uffici del dirigente e segreteria
LICEO CLASSICO "G.C. TACITO"
VILE ANTONIO FRATTI n.12 - 05100 TERNI
Tel.: 0744.401273 - Fax.: 0744.407699
E-mail: tris011005@istruzione.it - tris011005@pec.istruzione.it

 

IL DIRETTORE DEI SERVIZI GENERALI E AMMINISTRATIVI

 

à Visto il C.C.N.L. 29.11.2007, con particolare riferimento agli artt. 46, 47,50,51,53,54,56, 88 e 89 in parte integrato dalla sequenza contrattuale del personale ATA del 25/07/2008;

à Visto l'art. 21 L. 59/97;
à Visto l'art. 25 D.L.vo 165/01,
à Visto l'art. 14 DPR 275/99 ;
à Visto il D.Lgs n. 150/2009
à Visto l'organico del personale ATA ;
Ritenuto necessario riorganizzare i servizi di segreteria tenendo in considerazione le diverse competenze possedute dal personale in servizio, in parte cambiato rispetto allo scorso anno scolastico;
In attesa dell'adozione del Piano dell'Offerta Formativa e del Contratto integrativo d'Istituto, validi per l'a.s. corrente;
Considerate le esigenze e le proposte del personale interessato,
Viste le direttive del Dirigente Scolastico impartite verbalmente

 

P R O P O N E


la seguente organizzazione del lavoro per il personale ATA, da considerarsi temporanea fino all'adozione del POF e del Contratto Integrativo d'Istituto.
• PREMESSA
Con l'organizzazione del lavoro proposta si intende migliorare il clima delle relazioni interne, ottenere il coinvolgimento e la condivisione sul piano di lavoro di tutto il personale, migliorando l'efficacia e l'efficienza del sistema scuola.
• RISORSE UMANE IN ORGANICO DI FATTO
L'organico in servizio dal 01/09/2014 è il seguente:
N. 1 Direttore dei Servizi Generali ed Amministrativi con contratto a tempo indeterminato;
N. 6 Assistenti Amministrativi con contratto a tempo indeterminato;
N. 1 Assistente Amministrativo con contratto part-time ( 18 ore)
N. 1 Docente fuori ruolo
N. 2 Assistenti Tecnici con contratto a tempo indeterminato;
N. 12 Collaboratori Scolastici con contratto a tempo indeterminato;
N. 2 Collaboratori Scolastici con contratto a tempo determinato;
Da gennaio 2015 :
N. 3 personale LSU con mansioni di assistente amministrativo
N. 4 personale LSU con mansioni di collaboratori scolastici
• ANALISI DEI PROFILI PROFESSIONALI
Il Direttore dei Servizi Generali ed Amministrativi, svolge mansioni di responsabilità, di organizzazione, gestione e coordinamento, così come previsto dal proprio profilo professionale che di seguito si riporta:
Area D
"Svolge attività lavorativa di rilevante complessità ed avente rilevanza esterna. Sovrintende, con autonomia operativa, ai servizi generali amministrativo-contabili e ne cura l'organizzazione svolgendo funzioni di coordinamento, promozione delle attività e verifica dei risultati conseguiti, rispetto agli obiettivi assegnati ed agli indirizzi impartiti, al personale ATA, posto alle sue dirette dipendenze. Organizza autonomamente l'attività del personale ATA nell'ambito delle direttive del dirigente scolastico. Attribuisce al personale ATA, nell'ambito del piano delle attività, incarichi di natura organizzativa e le prestazioni eccedenti l'orario d'obbligo, quando necessario. Svolge con autonomia operativa e responsabilità diretta attività di istruzione, predisposizione e formalizzazione degli atti amministrativi e contabili; è funzionario delegato, ufficiale rogante e consegnatario dei beni mobili. Può svolgere attività di studio e di elaborazione di piani e programmi richiedenti specifica specializzazione professionale, con autonoma determinazione dei processi formativi ed attuativi. Può svolgere incarichi di attività tutoriale, di aggiornamento e formazione nei confronti del personale. Possono essergli affidati incarichi ispettivi nell'ambito delle istituzioni scolastiche"
.


Gli Assistenti Amministrativi, svolgono le seguenti attività specifiche con autonomia operativa e responsabilità diretta:
Area B
Esegue attività lavorativa richiedente specifica preparazione professionale e capacità di esecuzione delle procedure anche con l'utilizzazione di strumenti di tipo informatico, pure per finalità di catalogazione. Ha competenza diretta della tenuta dell'archivio e del protocollo" Gli assistenti amministrativi impegnano, anche se spesso la loro opera viene interpretata come mera esecuzione di atti burocratici dovuti, il massimo delle loro energie nella valorizzazione della "risorsa alunno" . Gli stessi svolgono i compiti amministrativo-contabili con autonomia operativa e responsabilità diretta, supportati dal Dirigente Scolastico e dal DSGA. Detti compiti (definiti analiticamente successivamente sono eseguiti ispirandosi a principi di flessibilità di orario e di mobilità degli operatori in possesso di competenze intercambiabili. Inoltre collaborano alla redazione e alla realizzazione dei vari progetti che si attueranno nell'istituto.


Gli Assistenti Tecnici svolgono attività specifiche con autonomia e responsabilità diretta.
"Area B" tecnico
Provvedono alla conduzione tecnica dei laboratori, officine e reparti di lavorazione, garantendone l'efficienza e la funzionalità. Supporto tecnico allo svolgimento delle attività didattiche. Guida degli autoveicoli e loro manutenzione ordinaria. Assolve i servizi esterni connessi con il proprio lavoro. Anche gli assistenti tecnici svolgono un ruolo non di secondo piano ai fini della valorizzazione " risorsa alunno". Difatti gli stessi sono in continuo contatto con gli alunni nei vari laboratori, per eventuali esperienze scientifiche che per mancanza di essi saranno svolti nelle aule curriculari, e pertanto oltre a spendere la loro professionalità tecnica, devono adoperarsi anche in quelle che sono le tecniche relazionali e di dinamica di gruppo, affinché proprio con gli allievi possano instaurare un rapporto amicale e di orientamento, soprattutto in assenza del docente in laboratorio.


I Collaboratori Scolastici, secondo il CCNL del 29/11/2007 svolge la seguente attività:
Area A
Esegue, nell'ambito di specifiche istruzioni e con responsabilità connessa alla corretta esecuzione del proprio lavoro, attività caratterizzata da procedure ben definite che richiedono preparazione non specialistica. E' addetto ai servizi generali della scuola con compiti di accoglienza e di sorveglianza nei confronti degli alunni, nei periodi immediatamente antecedenti e successivi all'orario delle attività didattiche e durante la ricreazione, e del pubblico; di pulizia dei locali, degli spazi scolastici e degli arredi; di vigilanza sugli alunni, compresa l'ordinaria vigilanza e l'assistenza necessaria durante il pasto nelle mense scolastiche, di custodia e sorveglianza generica sui locali scolastici, di collaborazione con i docenti. Presta ausilio materiale agli alunni portatori di handicap nell'accesso dalle aree esterne alle strutture scolastiche, all'interno e nell'uscita da esse, nonché nell'uso dei servizi igienici e nella cura dell'igiene personale.
Le unità organizzative sono le seguenti:
UOR DIDATTICA – (UD)
UOR – AFFARI GENERALI - (UAF)
UOR – PERSONALE (UP)
UOR – AMMINISTRTIVO CONTABILE (UAC)
UOR – UFFICIO TECNICO
Si precisa che la gestione di alcune procedure viene svolta in collaborazione tra le varie unità come risulta nel prospetto in base alle sigle relative a ciascuna unità organizzativa coinvolta.

Cerca nel sito

 

 

 

 

 

 

pdf Piano delle attività del personale ATA in dettaglio s.s. 2015-16

 

pdf Piano delle attività dei vari Uffici in dettaglio