Vai all'homepage IISCA Vai all'homepage

pon 2014-2020

DESIGN Legno

 

Presentazione dell'indirizzo di studi:

L’indirizzo design del legno è volto allo studio dei processi progettuali e operativi attraverso i quali si perviene all’ideazione di prodotti atti ad essere realizzati sia in forma industriale che artigianale utilizzando principalmente il legno e i suoi derivati. Attraverso la progettualità, ricercando le necessità della società, analizzando la realtà in tutti gli aspetti in cui si manifesta e sviluppando una propria autonomia creativa lo studente coglierà il ruolo ed il valore sociale del design.

 

Obiettivi formativi:

La didattica è sviluppata attraverso lo studio della struttura, delle forme e del colore, del disegno e dei metodi di rappresentazione tradizionali e digitali, delle metodologie del progetto, dello studio e dell’analisi dei prodotti realizzati dai maestri del design.
Attraverso le esperienze di laboratorio sarà possibile studiare le caratteristiche del legno e dei suoi derivati industriali e utilizzare le  strumentazioni di base per realizzare modelli o particolari o prototipi al vero dei prodotti progettati.

 

Percorso didattico:

I prodotti saranno studiati individuando la funzione, gli elementi estetici, comunicativi e commerciali e coniugando le esigenze estetiche con la componente strutturale.

E’ usualmente sviluppato lo studio di oggetti d’uso, oggetti ludici, oggetti decorativi, elementi di arredo per l’abitazione ed elementi di arredo urbano. Lo studente sarà guidato alla compilazione di un proprio book che, attraverso i disegni e le fotografie dei prodotti progettati e realizzati, renda conto della capacità creativa e operativa sviluppata nel percorso curricolare.

 

Strumenti laboratoriali:

- Strumenti e apparecchiature tecniche: attrezzi, arnesi e utensili per la modellazione del legno, compensato, balza, carta e cortoncino, plexiglass;

- Uso di vernici ecologiche all'acqua trasparenti e pigmentate;

- Strumenti informatici: computer con sistemi operativi windows; software professionali Adobe, vettoriali come AutoCAD e per la modellazione 3D.

- Strumenti per la misurazione e il rilievo compresa la macchina fotografica digitale;

- Libri, riviste, ricerche in internet, documentazione fotografica degli anni scolastici precedenti.

 

Prospettive occupazionali:

Il design può lavorare in forma autonoma o in gruppi di studio sviluppando autonomamnente la libera professione oppure può operare alle dipendenze di industrie e società di ingegneria.

 

Prosecuzione degli studi:

L’indirizzo Design avvia l’acquisizione della conoscenza degli strumenti teorici e tecnici e della capacità operativa che sono fondamentali per il proseguimento degli studi sia nel settore specifico del design che in quello dell’architettura: tutte le facoltà universitarie e in particolare:
- IED, Istituto Europeo di Design Milano, Roma, Torino, Venezia, Firenze.
- NABA, Nuova Accademia di Belle Arti di Milano.
- ISAD, di Milano formazione altamente professionalizzante nel campo del design. 
- ISIA, Istituto Superiore per le Industrie Artistiche (Disegno industriale) di Roma e Pescara.

 

Servizio di orientamento:

orientamento@liceoartisticoterni.it

 

 

Cerca nel sito

 

Fotogallery

 

pdf Orario lezioni

 

swfGalleria immagini