Vai all'homepage IISCA Vai all'homepage

pon 2014-2020

Attività integrative

 

a.s. 2013-14

 

Il Liceo Artistico "Orneore Metelli" attua una didattica di tipo progettuale e multidisciplinare finalizzata in primo luogo al consolidamento e al potenziamento delle competenze artistiche, alla tutela e valorizzazione del paesaggio e del patrimonio storico artistico, attraverso la realizzazione di prodotti concreti di tipo grafico-pubblicitario e audiovisivo, plastico e pittorico, architettonico e paesaggistico e nel campo del design, spesso in collaborazione con enti, associazioni e istituzioni.

 

Pertanto coerentemente alla sua mission e nell'intento di far calare lo studente in casi concreti che stimolino la crescita dell'interesse, l'autostima e l'autonomia operativa, la scuola, nelle sue specificità laboratoriali e di indirizzo (di solito dopo i primi due anni propedeutici, quindi nel triennio del Liceo Artistico e del Michelangelo, nel biennio conclusivo dell'Ordinario), programma iniziative didattiche ad integrazione della programmazione ordinaria, per lo più nella forma di progetti pluridisciplinari ovvero progetti che coinvolgono diverse discipline (in primo luogo quelle d'indirizzo) spesso in collaborazione con soggetti esterni alla scuola.
Essi prevedono la realizzazione di prodotti concreti - studi di ricerca e approfondimento su specifici temi di carattere culturale, realizzazione di mostre o di singoli manufatti, sia nella forma di prodotti multimediali, di rilievi architettonici, di opere plastiche e/o pittoriche, di elaborati grafici, di artigianato artistico, finalizzati ad una proficua integrazione con il territorio nel quale si opera, soprattutto attraverso il rapporto con le principali realtà istituzionali locali in campo artistico e culturale.

 

Con lo stesso intento la scuola propone ogni anno, in primo luogo agli studenti dai quindici ai diciotto anni, varie attività e corsi di ampliamento dell'offerta formativa come le seguenti iniziative integrative:
a. stages ovvero esperienze di tipo lavorativo presso aziende, enti pubblici e privati (a volte anche nella forma dell'Alternanza scuola-lavoro che prevede il calarsi di questa esperienza nel curricolare);
b. concorsi sia di carattere culturale, che artistico-professionale;
c. corsi di formazione in campo artistico, informatico e multimediale; attività sportiva e di educazione alla salute;
d. convegni, conferenze, incontri con esperti, viaggi e visite d'istruzione ai principali luoghi d'arte, alle sedi di particolari eventi artistici o di specifiche attività produttive ed artigianali.
e. progetti in dimensione nazionale e/o europea. In alcuni casi, si promuove la partecipazione a progetti di rilievo internazionale creando reti con altre scuole.

Alcuni progetti, attività ed esperienze programmate e pianificate nell'anno scolastico corrente:

 

- partecipazione alla Rete Nazionale U.N.E.S.C.O. – Italia con il progetto "Terni e le sue identità: conoscenza, valorizzazione e creatività" che si configura come la sintesi di una serie di attività multidisciplinari programmate nell'ambito degli indirizzi del Liceo Artistico "O.Metelli" di Terni per l'anno scolastico 2013 - 2014 finalizzate allo studio delle identità della città e del suo territorio, in sintonia con il tema della Settimana UNESCO di Educazione allo Sviluppo Sostenibile 2013: "Paesaggio, bellezza e creatività" e il conseguente protocollo d'intesa tra l'USR dell'Umbria e i Club Unesco regionali.


Le Finalità sono di Conoscere e comprendere il patrimonio culturale come bene comune, memoria e identità nazionale ed europea; Educare a stili di vita sostenibili tramite la conoscenza, lo sviluppo e la disseminazione di buone pratiche per la qualità dell'ambiente e del territorio.

 

La loro realizzazione sarà esplicitata attraverso vari Obiettivi culturali come:
Saper utilizzare i documenti d'archivio, le vedute, le planimetrie storiche ai fini della comprensione del processo di trasformazione della città storica;
Saper trarre informazioni da più fonti e saperle utilizzare per elaborare brevi testi informativi;
Elaborare un giudizio critico di sintesi sul contesto studiato.

 

Lo studio della città svilupperà inoltre un rapporto diretto con le altre scuole del territorio e in particolare le scuole secondarie di 1° e 2° grado di Terni, Narni e Amelia, interessate al concorso "Per le vie della città" bandito dall'Istituto.

 

- ideazione e promozione del Concorso "Per le vie della città. Architetture, scorci, dettagli" indirizzato a tutti gli studenti dai 13 ai 18 anni delle città di Terni, Narni e Amelia con workshop "Giornata della Creatività":


Concorso che serve a sviluppare l'osservazione, l'amore per la propria città e la creatività negli studenti della scuola superiore di primo e secondo grado. Prevede l'interazione dei nostri studenti con studenti della scuola media durante una uscita didattica sul territorio, da ripetersi per più scuole. In conclusione Mostra degli elaborati e premiazione presso la Biblioteca comunale;

 

- partecipazione al Concorso nazionale di "Italia Nostra" "Scuola, Cittadinanza, Sostenibilità: le pietre e i cittadini" con il progetto didattico "Studio e valorizzazione della ex chiesa di S. Tommaso":
Il progetto didattico, con durata triennale, ha l'obiettivo di fornire agli alunni una visione ed una preparazione multidisciplinare che li renda capaci, attraverso la trattazione di un caso pratico di studio, di operare una ricerca storico-archivistica e un'attività di catalogazione e di rilievo al fine di progettare la valorizzazione del bene culturale.
Tali finalità trovano peraltro corrispondenza con quelle formulate dal concorso nazionale promosso da ITALIA NOSTRA, affinché attraverso la conoscenza e la comprensione del patrimonio culturale come bene comune, memoria e identità nazionale ed europea, ci si adoperi per Educare a stili di vita sostenibili a tutela e sviluppo dell'ambiente e del territorio;

 

- collaborazione alla mostra "Orneore Metelli e la sua città" promossa dalla Fondazione Cassa di Risparmio di Terni con realizzazione di materiale pubblicitario, di un video e di gadget ispirati all'artista ternano:
La scuola partecipa all'allestimento di due sale, una con un video su Orneore Metelli e la sua città e l'altra con manufatti ispirati al pittore ternano; la sua collaborazione si esplica anche nella elaborazione di prodotti di comunicazione visiva (inviti, locandine ecc.) e probabilmente di un totem da porre all'ingresso della mostra in corso Tacito;


- collaborazione al progetto "Il quartiere Fiori tra natura e produttività":

Studio per un intervento migliorativo della struttura del quartiere, della sua immagine, della sua vita interna, con ideazione di percorsi ed elementi di design dell'ambiente, ideato e promosso in collaborazione con 2^ Circoscrizione Nord, Assessorato all'Urbanistica, Garden Club di Terni;

 

- il progetto di Allestimento Esposizione Permanente nell'atrio e nel corridoio della sede storica dell'Istituto:
Il progetto oltre a migliorare la qualità degli spazi della scuola, vuole mettere in mostra i primi manufatti artistici prodotti subito dopo la sua fondazione e le opere donate (e in parte realizzate nella fonderia della scuola) da Aurelio De Felice, patrocinatore dell'Istituto e suo primo direttore. Inoltre vuol dar conto dell'intitolazione della scuola stessa al pittore ternano Orneore Metelli. Si vuol quindi costituire un museo didattico, accessibile al pubblico, che valorizzi il legame della scuola con la città e la sua storia;


- partecipazione al progetto internazionale "Impresa in azione" promosso dall'Associazione Junior Achievement, con ideazione e realizzazione di un'impresa di design fondata sulla cultura del riuso che prevede la produzione e la commercializzazione dei prodotti con bilancio finale;


- partecipazione al Concorso internazionale "A Scuola d'Impresa" (Agenzia Umbria Ricerche con bando regionale) che prevede l'ideazione di quattro imprese competitive;


- collaborazione con l'Associazione 'Marco Polo' con avvio di un Laboratorio per disabili presso la nostra scuola.

 

La scuola partecipa anche a Convegni, conferenze, spettacoli, incontri con esperti (Cinema e Scuola; Teatro in lingua), a progetti di Educazione alla Cittadinanza attiva (come Popoli e Religioni; Obiettivi del Millennio:
Il progetto, promosso dal Comune di Terni, fa riferimento ad alcuni obiettivi formulati dall'ONU per superare e, possibilmente, risolvere i gravi problemi globali di carattere sociale; il contributo di alcune classi sarà esplicitato attraverso la realizzazione di manifesti, video, foto, progettazione architettonica e figurativa )

 

e alla Legalità (come Donne ribelli contro le mafie:
Il valore della legalità e dell'onestà vengono indagati a partire dall'esempio di vita di donne che ribellandosi hanno ricoperto un posto di primo piano nella lotta alle mafie.
Attraverso la visione di filmati,la lettura di libri, giochi di ruolo, discussioni aperte in classe, ideare : una trasmissione radiofonica; un logotipo per una cooperativa di lavoro intitolata a Rita Atria su terreni confiscati alle mafie; nuovi disegni capaci di arricchire il murale di Ponte Garibaldi);

 

partecipa a concorsi (come La luce e la grazia. Nel segno di Otello Fabri:
Concorso artistico e realizzazione di prodotti di comunicazione visiva - Comune di Terni, Ass. Urbanistica e Ass. Cultura, Direzione museale; Archivio di Stato di Terni; Ass. culturale ISTESS; promotore dell'iniziativa l'architetto Franco Fabri, figlio del noto pittore, il quale, avendo donato 60 opere al Comune di Terni ha invitato la scuola a partecipare con proprie attività all'evento: elaborazione di locandine e inviti con selezione di un prototipo; realizzazione di sei pannelli in cemento per l'arredo dello slargo per l'occasione intitolato ad Otello Fabri; realizzazione di una conferenza su Otello Fabri nel suo tempo presso l'Archivio di Stato di Terni; partecipazione al concorso di opere ispirate a Fabri).

 

Inoltre, organizza Viaggi d’istruzione e visite guidate connessi con il piano didattico annuale; attività relative allo Sport e alla Salute, a Il quotidiano in classe; incontri di orientamento al mondo del lavoro in collaborazione con Camera di Commercio e Associazioni di Categoria; un Progetto di Alternanza scuola lavoro:
formazione in aula e stage in azienda per minimo una settimana coerenti con il proprio corso di studio calati nella didattica ordinaria con valutazione finale e credito;
organizza e promuove Corsi per l'uso dei programmi Autocad a vari livelli e corsi aperti agli esterni, CORSI LIBERI rivolti a tutta la cittadinanza sui temi dell'Arte, dell'Arte Applicata, e della Comunicazione Visiva (fotografia e audiovisivo): attraverso tali corsi si vuole consolidare il ruolo della scuola nei confronti dell'educazione all'Arte, della ricerca, della didattica con valenza artistica.

 

In aggiunta alle sopraindicate attività, nel corso dell'anno scolastico, qualora si presenti l'opportunità, potranno essere pianificate altre iniziative ritenute valide e rilevanti sotto il profilo didattico e culturale.

 

pdf Attività integrative (24 kb)

 

carabinieri

Concorso: "Tutela Patrimonio Culturale"

 

 

Cerca nel sito

 

Attività esterne

 

Logo LILT

 

stemma comune terni

 

 

Centro Diurno Marco Polo

 

 

Comenius - eTwinning-project

Comenius eTwinning project